menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Pallacorda chiede le dimissioni della dirigenza Pd di Torino

I militanti chiedono le dimissioni "a cascata" della dirigenza locale Pd. Pinchiaroglio, segretario di Pinerolo, annuncia le sue dimissioni

“Che la dirigenza locale del Pd si dimetta”. Questa la proposta principale emersa dalla seconda riunione della Pallacorda, il gruppo dei militanti Pd scontenti delle scelte nazionali del partito. L’assemblea ha anche bocciato la proposta del segretario provinciale Paola Bragantini di accompagnare (in attesa del congresso nazionale) l'attività ordinaria della segreteria con un comitato di gestione composto da cinque "saggi", e ha chiesto una giornata di mobilitazione nazionale l'11 maggio insieme agli analoghi movimenti che sono sorti in altre nove città italiane.

"Ormai abbiamo digerito a forza di alka seltzer la formazione di questo governo - afferma Fabio Malagnino, della segreteria provinciale, uno degli animatori del movimento - ma continuiamo a pensare che dopo le dimissioni di Bersani la classe dirigente deve comportarsi di conseguenza. Il comitato che ci ha proposto il segretario Bragantini non ci piace: se si tratta di cinque traghettatori scelti sulla base di logiche correntizie, vuol dire che è la dirigenza che conferma se stessa, un caminetto che si affianca a un altro caminetto".

Nel corso degli interventi di martedì sera non sono mancate prese di posizione meno nette. Luigi Pinchiaroglio, il segretario del Pd di Pinerolo, ha riscosso molti applausi quando, dopo aver definito il governo Letta "il peggior monocolore democristiano della storia d'Italia", ha annunciato che, come gesto simbolico, rassegnerà le sue dimissioni. Paolo Briziobello, “renziano”, ha invece optato per non intervenire. Briziobello, vicepresidente nazionale di Officine Democratiche, ha affermato: "Pensavo che questo incontro portasse a qualcosa di nuovo. Invece ho assistito solo a riposizionamenti tattici all'interno delle solite logiche".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento