Moncalieri: ladri in casa di Vidal, bottino da oltre 150 mila euro

Maxi furto, nella notte in provincia di Torino, a casa di Arturo Vidal. I ladri si sono intrufolati nell'abitazione del centrocampista della Juventus. Bottino da 150 mila euro

Nella notte alcuni ladri hanno svaligiato la casa del centrocampista cileno della Juventus, Arturo Vidal.

Il giocatore, residente a Moncalieri, era fuori dalla sua abitazione quando almeno due persone sono entrati all'interno, riuscendo a portare via oggetti e contanti per un totale di circa 150 mila euro, tra cui circa 60 mila euro in banconote e gioielli, custoditi in cassaforte, per un valore di 90 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su quanto accaduto stanno indagando i Carabinieri, i quali hanno eseguito alcuni sopralluoghi nella casa di Vidal mentre lui era in partenza per la trasferta di campionato a Cagliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento