Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Strada Comunale di Altessano

Via libera alla "cittadella bianconera", c'è il sì della Sala Rossa

Resta da stabilire il valore dell'area di 260 mila metri quadrati che il Comune cederà alla Juventus. Alla Continassa sorgeranno campi, alberghi e un centro benessere

La Juventus potrà realizzare la sua "cittadella bianconera". Il Consiglio comunale di Torino ha infatti approvato la variante urbanistica per la Continassa che permetterà, tra l'altro, di riqualificare la zona adiacente allo Juventus Stadium.

Il provvedimento riguarda un’area di 260 mila metri quadri. Di questi - sottolineano dalla Sala Rossa - 180 mila (di cui 33 mila edificabili) saranno utilizzati per la realizzazione di campi di allenamento per la prima squadra, di un albergo, di servizi (e di una possibile multisala cinematografica), di un centro benessere. In più verranno ospitate residenze per 12 mila metri quadri.

Quando al costo di cessione, è ancora in corso la perizia per individuare il valore effettivo dell'area. Inizialmente questo era stato stimato in 10 milioni e 500 mila euro e comprendeva 6 mila metri quadri di aree residenziali, diventati 12 mila in una successiva proposta progettuale da parte della Juventus.


L'approvazione è stata data dai 24 voti favorevoli (il Sindaco, Moderati, SEL, FLI, Gruppo Misto di Maggioranza, 12 consiglieri del PD, i consiglieri del PdL Ambrogio, Liardo e Tronzano). 7 i voti contrari (Movimento 5 Stelle, Torino Libera, Italia dei Valori, i consiglieri PdL D’Amico e Greco Lucchina, il consigliere PD Mangone) e 8 gli astenuti (Lega Nord, i consiglieri del PdL Magliano e Marrone, i consiglieri del PD Alunno, Genisio e Muzzarelli).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera alla "cittadella bianconera", c'è il sì della Sala Rossa

TorinoToday è in caricamento