Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Juventus-Monaco, la Polizia durante l'incontro ha effettuato due arresti

Sono stati fermati un cittadino italiano colpito da Daspo e un tifoso del Monaco, colpevole di aver lanciato un fumogeno nel corso della partita e aver colpito una persona

Due arresti ieri, in occasione dell'incontro di calcio Juventus-Monaco valevole per la Champions League. Durante i servizi preventivi, la Polizia ha arrestato un cittadino italiano di 38 anni, denunciato in passato per bagarinaggio e di conseguenza colpito da Daspo. Dopo l'arresto di ieri, all'uomo sarà notificato un foglio di via obbligatorio ai sensi della normativa vigente di pubblica sicurezza.

L'altro fermo riguarda un tifoso del Monaco che durante il secondo tempo dell'incontro, ha lanciato un fumogeno esausto verso la tifoseria locale, colpendo un italiano di 75 anni e causandogli un lieve trauma cranico.
Nella serata inoltre sono state identificate e denunciate altre tre persone che nel corso della partita, hanno acceso tre artifizi pirotecnici.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Monaco, la Polizia durante l'incontro ha effettuato due arresti

TorinoToday è in caricamento