Ivrea, droga e Whatsapp: una chat per organizzare la consegna agli studenti

Cannabis ordinata al telefono, arrestato 21enne che ha ceduto hashish e marijuana a due minorenni di 14 e 15 anni

Il luogo in cui è avvenuta la cessione della droga

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno arrestato un 21enne del posto per spaccio di droga. Il giovane ha ceduto hashish e marijuana a due studenti, di 14 e 15 anni, subito dopo l’uscita dalla scuola.

È accaduto nei giorni scorsi in via Dora Baltea, area Movicentro, a Ivrea. I militari hanno fermato il pusher subito dopo aver fatto la consegna.

Nelle sue tasche i carabinieri hanno trovato 51 euro, provento dell’attività di spaccio, e due telefoni cellulari, uno dei quali con una chat su whatsapp utilizzata per organizzare le richieste e le consegne dello stupefacente. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento