Ivrea, droga e Whatsapp: una chat per organizzare la consegna agli studenti

Cannabis ordinata al telefono, arrestato 21enne che ha ceduto hashish e marijuana a due minorenni di 14 e 15 anni

Il luogo in cui è avvenuta la cessione della droga

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno arrestato un 21enne del posto per spaccio di droga. Il giovane ha ceduto hashish e marijuana a due studenti, di 14 e 15 anni, subito dopo l’uscita dalla scuola.

È accaduto nei giorni scorsi in via Dora Baltea, area Movicentro, a Ivrea. I militari hanno fermato il pusher subito dopo aver fatto la consegna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle sue tasche i carabinieri hanno trovato 51 euro, provento dell’attività di spaccio, e due telefoni cellulari, uno dei quali con una chat su whatsapp utilizzata per organizzare le richieste e le consegne dello stupefacente. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

  • Scossa di terremoto in serata: sentita chiaramente dai residenti nelle valli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento