rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Neonato morto, il ministro Giulia Grillo invia gli ispettori all'ospedale Maria Vittoria

Il bambino era deceduto dopo la diagnosi di "rinite"

Il ministero della Salute si prepara a far luce su quando accaduto all'Ospedale Maria Vittoria di Torino, dove un bimbo di 20 giorni, dimesso per una rinite, è morto una volta tornato a casa, pare per broncopolmonite. Il ministro Giulia Grillo manderà infatti una task force per indagare sui fatti e "fare chiarezza". "Gli ispettori - si legge in una nota - dovranno accertare se a determinare il decesso abbiano contribuito difetti organizzativi e se siano state rispettate tutte le procedure previste a garanzia della qualità e sicurezza delle cure".

Gli ispettori dovranno accertare se a determinare il decesso abbiano contribuito difetti organizzativi e se siano state rispettate tutte le procedure previste a garanzia della qualità e sicurezza delle cure. A fare parte della task force saranno ispettori del Ministero, esperti dell'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), dell'ISS (Istituto Superiore di Sanità) e Carabinieri del Nas.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto, il ministro Giulia Grillo invia gli ispettori all'ospedale Maria Vittoria

TorinoToday è in caricamento