menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di violentare la collega nella volante, condannato poliziotto

E' successo lo scorso settembre nei pressi di Orbassano. L'ispettore della polizia postale, sulla via del ritorno a Torino dopo una perlustrazione a Chiomonte, avrebbe tentato di violentare la collega in auto

Il poliziotto accusato di tentata violenza sessuale nei confronti di una collega è stato condannato dal Tribunale di Torino ad un anno e 8 mesi di reclusione. I fatti per cui è stato intrapreso il processo si riferiscono allo scorso 26 settembre: l'ispettore capo della polizia postale e la donna stavano rientrando a Torino, dopo un pomeriggio di perlustrazione nella zona di Chiomonte. Nei pressi di Orbassano l'uomo avrebbe tentato di strappare di dosso i pantaloni della divisa alla collega per violentarla a bordo della volante.


La denuncia da parte della donna è stata fatta nell'immediato rientro in caserma. L'accusa è sempre stata respinta dall'interessato a cui, oltre alla reclusione, si aggiunge una pena pecuniaria di 10 mila euro che il dovrà versare alla collega.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento