Investito dal treno fuori dalla stazione: morto

Incidente o suicidio?

Immagine di repertorio

Un uomo, che non è ancora stato identificato poiché non aveva documenti, è stato investito da un treno nella serata di ieri, domenica 10 settembre 2017, poco fuori dalla stazione Stura. Per lui non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Ancora non è chiaro se si sia trattato di un incidente o di un suicidio.

L'allarme è scattato alle 21.30. Il regionale 10024 Ivrea-Torino di Trenitalia, che trasportava 50 persone in direzione del capoluogo piemontese, è stato bloccato.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno lavorato quasi due ore per consentire la discesa e la messa in sicurezza dei passeggeri.

Sull'accaduto sono in corso le indagini da parte della polizia ferroviaria.

Il traffico ferroviario sulla linea è stato rallentato ma non interrotto. La circolazione dei treni ad alta velocità è stata invece regolare.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

Torna su
TorinoToday è in caricamento