Investito dal treno fuori dalla stazione: morto

Incidente o suicidio?

Immagine di repertorio

Un uomo, che non è ancora stato identificato poiché non aveva documenti, è stato investito da un treno nella serata di ieri, domenica 10 settembre 2017, poco fuori dalla stazione Stura. Per lui non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Ancora non è chiaro se si sia trattato di un incidente o di un suicidio.

L'allarme è scattato alle 21.30. Il regionale 10024 Ivrea-Torino di Trenitalia, che trasportava 50 persone in direzione del capoluogo piemontese, è stato bloccato.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno lavorato quasi due ore per consentire la discesa e la messa in sicurezza dei passeggeri.

Sull'accaduto sono in corso le indagini da parte della polizia ferroviaria.

Il traffico ferroviario sulla linea è stato rallentato ma non interrotto. La circolazione dei treni ad alta velocità è stata invece regolare.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento