Ciclista investito e schiacciato da una betoniera, è grave al Cto

L'uomo è ricoverato in prognosi riservata. Sul posto le forze dell'ordine che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente. E' stato l'autista del mezzo a chiamare i soccorsi

E' ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Cto di Torino l'uomo che stamane è stato travolto e schiacciato da un betoniera. Il dramma è avvenuto nel primo mattino, alle 8.30, in via Aosta a Montaldo Dora, un piccolo comune del canavese.

L'uomo, Werner Gradenberger originario della Germania, ma residente a Borgofranco d'Ivrea, era a bordo della sua bicicletta quando, per cause ancora da accertare, è stato travolto dal mezzo pesante. L'autista della betoniera, una volta accortosi dell'investimento, ha subito fermato la corsa del camion e soccorso l'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il ciclista all'ospedale Cto di Torino. Le sue condizioni sono estremamente gravi a causa delle ferite riportate alle gambe. E' in prognosi riservata. Sul luogo dell'incidente anche le forze dell'ordine che stanno cercando di ricostruire la dinamica del fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento