Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Ivrea

Dopo lite investe 11 persone davanti alla discoteca, arrestato uomo di 41 anni

L'uomo avrebbe malamente reagito a uno spintone datogli accidentalmente nel locale. Uscito, è salito a bordo della sua Mini Cooper e ha investito 11 persone. Nessuna è in gravi condizioni

Litiga con alcuni avventori della discoteca, sale sull'auto e investe 11 persone che si trovavano davanti al locale. E' successo ieri sera al Tweed in corso Vercelli e Ivrea, una delle discoteche più frequentate del Canavese.

L'uomo, Emanuele Bosio, 41 anni e residente a Cascinette, avrebbe malamente reagito a uno spintone datogli all'interno del locale e, per vendetta, una volta uscito, è salito a bordo della sua Mini Cooper e ha investito 11 persone che si trovavano davanti al locale. Nove di queste sono state costrette a ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale di Ivrea, ma nessuno ha fortunatamente riportato ferite gravi.

Sul posto sono giunti prontamente gli agenti della Polizia di Stato di Ivrea, coordinati dal vicequestore aggiunto Gianluigi Brocca che hanno rintracciato il responsabile e l'hanno arrestato per tentato omicidio plurimo.

Sulle cause che hanno portato l'uomo a tale condotta le indagini sono in corso: il 41enne potrebbe aver malamente reagito a uno spintone involontario, datogli accidentalmente mentre si trovava nel locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo lite investe 11 persone davanti alla discoteca, arrestato uomo di 41 anni

TorinoToday è in caricamento