Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Investimenti mortali lungo i binari, giornata di controlli straordinari

Giovedì 2 marzo il Compartimento Polfer Piemonte e Valle d'Aosta ha predisposto servizi mirati

Immagine di repertorio

Per prevenire gli investimenti mortali in ambito ferroviario a seguito dell’imprudenza delle persone, il Compartimento Polfer Piemonte e Valle d’Aosta ha disposto mirati servizi in alcuni scali.

L’attraversamento binari rimane una delle insidie principali per chiunque si muova in stazione o nei pressi di passaggi a livello. Nella giornata di giovedì 2 marzo, nella provincia di Torino i controlli hanno interessato le stazioni di Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa, Torino Lingotto, stazione quest’ultima ove il servizio è stato svolto da operatori della Sottosezione Polfer di Orbassano, mentre, a cura del personale del Posto Polfer di Chivasso, è stato monitorato lo scalo di Settimo Torinese. 

In particolare, nel capoluogo, la stazione di Torino Porta Nuova ha visto l’impiego, in ausilio del personale della Specialità, di operatori del locale Reparto Mobile.

Nella provincia, oltre a Settimo Torinese, i servizi sono stati estesi agli scali di Chivasso, Carmagnola e Bussoleno, anche impegnando personale del Nucleo Scorte Compartimentale a bordo treno.  

Complessivamente, durante i servizi, sono stati impiegati 91 operatori della Polfer, che hanno controllato 279 persone, di cui 91 straniere, con 36 sanzioni elevate per infrazione al Regolamento di Polizia Ferroviaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimenti mortali lungo i binari, giornata di controlli straordinari

TorinoToday è in caricamento