menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Quattro bambini e tre adulti intossicati dal monossido

Tutti ricoverati in ospedale

A distanza di due giorni dal precedente caso di Avigliana, poco fa in corso Brescia i vigili del fuoco sono di nuovo dovuti intervenire per soccorrere delle persone intossicate dal monossido di carbonio.

L'allarme è scattato al civico 26, attorno a mezzogiorno. Sul posto sono immediatamente arrivati i pompieri assieme ai colleghi dell'Nbcr per l'evacuazione dell'appartamento. 

Al momento non è chiaro cosa abbia fatto sprigionare il monossido, anche se è probabile un problema ad una caldaietta. 

Quattro bambine (una di uno, due di tre e una di sette anni) e tre donne (di 40, 42 e 70 anni) sono state costrette a ricorrere alle cure mediche ospedaliere, al vicino ospedale Maria Vittoria, dove sono state ricoverate e rimarranno in osservazione fino a domani mattina.

Anche se nessuna è in gravi condizioni, solo una bambina, quella di un anno, è stata trasportata alla camera iperbarica Otip di Torino.  

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento