Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Caldaia malfunzionante nel pub Manhattan, 9 persone intossicate

Le sette persone rimaste intossicate non sono in pericolo di vita anche se tre di loro sono stati trasferiti in camera iperbarica. I Carabinieri hanno dovuto sequestrare il locale caldaia del pub Manhattan

Per una caldaia malfunzionante in un pub di Torino, il Manhattan, nove persone sono rimaste intossicate per esalazioni da monossido di carbonio. I carabinieri del Nucleo antisofisticazione (Nas) del capoluogo piemontese sono intervenuti ed hanno posto sotto sequestro il locale caldaia, trasmettendo gli atti alla Procura. Sono stati gli stessi intossicati a chiedere l'intervento dei carabinieri, i quali, a loro volta, hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

Quattro degli intossicati sono stati trasportati all'ospedale Gradenigo; tre di loro sono stati successivamente trasferiti in camera iperbarica. Altri tre intossicati sono stati trasportati all'ospedale Giovanni Bosco. Nessuno di loro corre pericolo di vita. I carabinieri del Nas stanno accertando se vi siano ulteriori casi di intossicazione nello stesso locale. L'inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Raffaele Guariniello.

Intanto la procura ha indagato per l'ipotesi di reato di lesioni colpose il gestore del locale. "Siamo a disposizione delle autorità - dice l'avvocato Gigliola Rubano, legale del gestore - e abbiamo prodotto tutte le certificazioni che dicono che la caldaia era a posto per quanto riguarda le manutenzioni effettuate nel corso degli anni. L'inchiesta, in ogni caso, farà piena luce su quanto accaduto. Anche per il mio assistito la sicurezza dei clienti viene prima di tutto". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldaia malfunzionante nel pub Manhattan, 9 persone intossicate

TorinoToday è in caricamento