Cronaca Corso Vittorio Emanuele

Quattro donne si sentono male in casa a Oglianico: probabile intossicazione da monossido di carbonio

Verosimile malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento

L'intervento dei vigili del fuoco ieri sera in corso Vittorio Emanuele a Oglianico

Quattro donne sono finite in ospedale per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio nella serata di ieri, domenica 24 gennaio 2020, in un appartamento di corso Vittorio Emanuele a Oglianico. Nessuna sarebbe in pericolo di vita.

Con ogni probabilità si è trattato del malfunzionamento all'impianto di riscaldamento del locale, in uso alla comunità Fragole Celesti. La prima ospite ha iniziato a sentirsi male già nel pomeriggio ed è stata trasportata prima all'ospedale di Ivrea e poi al Giovanni Bosco di Torino.

La sera si sono sentite male le sue tre coinquiline e sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese, oltre ai colleghi del nucleo chimico-batteriologico di Torino. Le tre donne sono state trasportate in ambulanza al pronto soccorso di Ivrea.

Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese. È possibile che la perdita di monossido di carbonio sia partita da un problema dovuto allo scarico della caldaia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro donne si sentono male in casa a Oglianico: probabile intossicazione da monossido di carbonio

TorinoToday è in caricamento