menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operata per un fibroma a Chieri, esce con intestino perforato

Donna di 57 anni denuncia ai carabinieri, è il secondo caso in pochi mesi

"Mi hanno operata all'ovaia sbagliata e mi hanno perforato l'intestino".

E' la denuncia, presentata ai carabinieri, di una donna di 57 anni di Moncalieri che ha subito un intervento di rimozione di un fibroma a un'ovaia all'ospedale di Chieri.

Il caso ricorda quello di un'altra donna, operata per un fibroma all'utero a maggio ed entrata in coma per perforazione dell'intestino retto.

A lei, invece, è andata meglio, anche se è ancora costretta a curarsi con antibiotici.

I medici avrebbero operato l'ovaia sinistra, mentre il fibroma si trovava in quella destra.

Sul caso indaga la procura e anche l'Asl To 5 ha avviato un'inchiesta interna per ricostruire l'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento