Scopriamo i quartieri: intervista a Daniele Valle, presidente della circoscrizione Tre

Un bilancio dei primi due anni di lavoro con il numero uno della circoscrizione Tre. Spazio anche alle novità in arrivo per i quartieri San Paolo e Cit Turin

E’ la circoscrizione più popolosa ma è anche quella che ha la maggior densità di popolazione per chilometro quadrato. Tutto grazie ai suoi numerosi quartieri, da San Paolo a Cenisia passando per Cit Turin, Pozzo Strada, Borgata Lesna e la zona Aeronautica. Il suo presidente Daniele Valle, eletto a soli 27 anni, è da due anni alla guida della Tre.

Qual è il bilancio di questi primi due intensi anni?

I primi due anni di mandato sono stati intensi: il consiglio si è dovuto insediare e la giunta prendere le misure dei suoi compiti. Credo però che nonostante il momento di forte difficoltà economica, si pensi che il Comune di Torino ha tagliato il nostro bilancio di oltre il 30% , siamo riusciti a confermare i servizi e gli appuntamenti essenziali della Tre: il Salone Off della Fiera del Libro, Il Festival Internazionale del Teatro di Strada, Il Servizio Decentrato per il Lavoro, i progetti con le associazioni di volontariato e di assistenza, i laboratori nelle scuole, i Giardini Animati.

Parliamo delle eccellenze del suo territorio?

La qualità del nostro territorio è rappresentata dalle Fondazioni Sandretto e Merz, al primo posto nel campo dell’arte moderna. Grandi risultati li sta ottenendo anche il parco Ruffini. Merito delle aree giochi, dei percorsi per gli amanti della corsa e dei campi da calcio, tennis e pallavolo. Un altro valore aggiunto lo porta il mercato di piazza Benefica, tra i giardini Martini, frequentato ogni giorno da centinaia e centinaia di torinesi.

Quali le novità in arrivo per i quartieri?

Siamo molto orgogliosi delle “new entry”. L’apertura della piscina Trecate invernale ed estiva, con l’aumento del nuoto libero, i giorni dello Sport e del Volontariato, il cinema d’estate gratuito in piazza Del Piano, la restituzione da parte dell’Asl dell’area via Malta e via Lussimpiccolo al Comune, l’arrivo di una nuova residenza per studenti universitari in via Caraglio, la demolizione del centro di incontro di via Vipacco, bruciato anni fa.

Ma quali sono i problemi ancora da risolvere?                                     

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I problemi più grandi sono quelli delle risorse economiche, che se verranno ancora diminuite renderanno impossibile la funzionalità dell’Ente, e della riforma del decentramento, per dare alle circoscrizioni competenze e poteri chiari ed effettivi. Per questo i consigli delle dieci circoscrizioni hanno approvato un documento di indirizzo da sottoporre al Comune, perché il dibattito riparta. Procede anche a rilento, ma siamo fiduciosi di portarlo a termine entro fine legislatura, il riordino dei locali detenuti da Comune e circoscrizione. In particolare stiamo liberando spazi per l’associazionismo di quartiere in via Dell’Ongaro e in occasione della realizzazione del parcheggio pertinenziale di via Nino Bixio vogliamo allargare le attività destinate ai giovani in corso Ferrucci 65, riqualificando cortile, alloggio del custode e l’attuale magazzino del Verde Pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento