menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alle Molinette il primo intervento al cuore con i Google Glass in Italia

A Torino la prima operazione di cardiochirurgia eseguita con il supporto del device di Google per la realtà aumentata è andato a buon fine

In Italia il primo intervento di cardiochirurgia in cui sono stati usati i Google Glass è stato fatto all'ospedale San Giovanni Battista, Molinette, di Torino. La tecnologia della casa americana di Mountain View è stata impiegata dal professore Mauro Rinaldi in un intervento di sostituzione della valvola aortica su un paziente di 70 anni. L'intervento, che è stato fatto con la minima invasione, è stato definito tecnicamente riuscito. 

I medici hanno sostituito la valvola del paziente, affetto da stenosi aortica con degenerazione calcifica, con una protesi di nuova generazione. Per farlo i medici hanno utilizzato un approccio di minitoracotomia, una piccola incisione tra i cinque e i sei centimetri, senza aprire lo sterno del paziente. Con gli occhiali a realtà aumentata è possibile visualizzare i contenuti come se ci si trovasse di fronte ad uno schermo da 25 pollici ad una distanza, ottimale, di due metri.

Il supporto di questa tecnologia al medico sembra essere sempre più importanti. Infatti le possibilità didattiche e di condivisione della conoscenza e delle operazione, tramite le video conferenze offerte dal servizio Hangout di Google, o anche per l'operazione in corso con tutte le informazioni sulla storia medica e le condizioni del paziente.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento