Dice "negro di m..." a un giocatore avversario a fine partita: squalificato per otto giornate

Nonostante le scuse

immagine di repertorio

Un calciatore italiano dei giovanissimi under 15 del Vallorco è stato squalificato per otto giornate dal giudice sportivo della Lega Nazionale Dilettanti, Luigi Cioffi, per avere chiamato "negro di m..." un avversario del Bollengo, che giocava in casa, al termine della partita valida per il campionato di categoria tenutasi lo scorso sabato 23 febbraio 2019.

L'epiteto è stato proferito nel corso di un parapiglia scatenatosi mentre le due formazioni si dirigevano verso gli spogliatoi al termine di un secondo tempo molto teso.

Il giocatore italiano era poi andato a scusarsi, sollecitato dai dirigenti della sua squadra, con l'avversario, ma questo non la esentato dalla punizione sportiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A entrambe le società è stata comminata anche la multa di 25 euro per le tensioni a fine gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento