Cronaca

Installazione termovalvole, niente sanzioni fino al 2016

Chi non ha ancora installato le termovalvole ai termosifoni di casa avrà a disposizione ancora 29 mesi per adeguarsi alla normativa, senza incappare in sanzioni

Niente sanzioni per chi non ha ancora installato le termovalvole sui termosifoni: l'intervento, infatti, potrà essere effettuato in un arco temporale più ampio, che arriva fino al 2016.

A deciderlo, l'assessore regionale all'Ambiente, Alberto Valmaggia, che con una delibera di giunta fa slittare l'adeguamento degli impianti per il riscaldamento domestico fra 29 mesi. Durante questo periodo di tempo, pertanto, i torinesi non incapperanno in sanzioni.

Se da una parte l'installazione delle termovalvole rappresenta un modo per risparmiare energia, è, altresì, un costo non indifferente per le famiglie: basti pensare che mettere le termovalvole in un appartamento standard costa tra gli 800 ed i 1000 euro.

Lo slittamento di questa misura, rende, pertanto, necessario programmare un intervento strutturale su polveri sottili ed altri inquinanti dell'aria: un piano che dovrebbe prevedere interventi di contenimento della circolazione privata, dato che, come sostengono i dati dell'Arpa, l'80% delle emissioni deriva, appunto, dalle auto private.

Quanto alla riconversione energetica, la giunta Chiamparino ha messo a disposizione quasi 193 milioni di euro, da destinarsi, da una parte, alla promozione dell'eco-efficienza negli edifici e nelle strutture pubbliche, scuole e ospedali, dall'altra nell'installazione dei sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Installazione termovalvole, niente sanzioni fino al 2016

TorinoToday è in caricamento