Inseguiti due giovani a bordo di una Enjoy rubata, arrestato 18enne

Il complice è riuscito a fuggire a piedi. La segnalazione è arrivata al 113 dalla società di car sharing

Immagine di repertorio

Un 18enne italiano è stato arrestato per ricettazione in concorso dopo aver rubato una 500 di Enjoy.

La scorsa notte la centrale operativa della “Enjoy” segnalava al 113 che una delle proprie auto si trovava in movimento, fuori area e senza la relativa chiave di accensione. Il personale della squadra volanti ha individuato l’autovettura in movimento in via Bologna ed ha intimato l’alt al conducente.

Dall’auto sono scesi due giovani che hanno tentato la fuga. Uno è riuscito a dileguarsi mentre l’altro è stato fermato. Si tratta di un diciottenne italiano con un recentissimo precedente specifico. L’Enjoy rubata presentava i classici segni di forzatura sulla carrozzeria.

Il giovane è stato sottoposto a fermo di indiziato per ricettazione in concorso con persona rimasta ignota. La riuscita dell’operazione si deve alla fruttuosa collaborazione in atto fra la Polizia di Stato e le società di car sharing cittadine.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento