menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si ferma all'alt della municipale, inseguimento in via Paolo Veronese

Dopo un breve inseguimento in via Paolo Veronese, la Polizia municipale ha raggiunto la donna fuggita alla loro vista. Era priva di assicurazione e di documenti, non aveva la cintura e aveva appena "bruciato" un semaforo rosso

Una donna di etnia rom è stata denunciata dalla Polizia municipale di Torino per non essersi fermata all'alt impostole in via Paolo Veronese, angolo via Stampini, e per aver guidato senza documenti e su una vettura priva di assicurazione.

La donna era a bordo di una Peugeot 206 e alla vista degli agenti, che stavano effettuando dei controlli nei pressi del campo di strada dell'Aeroporto, si è data alla fuga. Quando è stata raggiunta e bloccata, è stata accompagnata al Comando di via Bologna per l'identificazione. Con lei in auto era presente un'altra donna con una bambina, anch'esse identificate.

La conducente è indagata per guida senza patente e sanzionata per le numerose violazioni al codice della strada tra cui veicolo privo di assicurazione, mancato uso delle cinture di sicurezza, non rispetto dell’alt e del semaforo rosso e velocità pericolosa. La vettura su cui viaggiavano è stata sequestrata e si trova in fermo amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento