Cronaca Barriera di Milano / Via Sandro Botticelli

Inseguimento nella notte in via Botticelli: in manette due ladri di rame

I due cittadini romeni sono stati arrestati per Furto Aggravato in concorso, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Una pattuglia della Squadra Volante della Polizia la scorsa notte mentre percorreva Lungo Stura Lazio in direzione Strada Settimo ha notato una Fiat Van, il cui conducente, alla vista della Polizia, ha frenato bruscamente. Gli Agenti, insospettisi, hanno iposto l'alt ma la Fiat si è data alla fuga. Ne è nato un inseguimento che è continuato in alcune vie cittadine.

La situazione era pericolosa poiché il conducente della Fiat ha attraversato numerosi incroci a tutta velocità, tentando anche di tamponare e far uscire fuori strada le Volanti che all'inseguimento. Giunti in via Botticelli la Fiat, trovandosi la strada sbarrata da un’autovettura di servizio la colpiva in pieno, e a causa dell’impatto violento non riusciva a riprendere la marcia.

I due occupanti dell’auto sono così stati fermati ed identificati: si tratta di A.S., classe 1989, nato in Romania, domiciliato presso il Campo Nomadi  di Lungo Stura Lazio e A.M.C. , classe 1992, nato in Romania.

All’interno della Fiat Punto è stato trovato materiale in rame imballato (circa 150 kg), provento di furto, nonché due seghetti (probabilmente utilizzati per tranciare i cavi di rame). Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli operatori della volante incidentata sono stati trasportati da un’ambulanza del 118 al San Giovanni Bosco, sottoposti a cure mediche e dimessi con prognosi di 10 giorni.

I due cittadini rumeni sono stati arrestati per Furto Aggravato in concorso, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento nella notte in via Botticelli: in manette due ladri di rame

TorinoToday è in caricamento