Inseguimento all'ubriaco che non rispetta l'alt, l'auto si schianta in un cortile

Giovane conducente denunciato

immagine di repertorio

Un 20enne torinese, ubriaco al volante, è stato bloccato dalla guardia di finanza dopo un lungo inseguimento nella zona sud della città nella notte di ieri, martedì 2 gennaio 2018.

I militari lo hanno notato alle 4 in corso Corsica mentre procedeva a zig zag urtando le macchine parcheggiate lungo la strada. Hanno così intimato l'alt alla sua Audi, che però è fuggita a tutta velocità.

Linseguimento è scattato a tutta velocità ed è proseguito in corso Agnelli fino ad arrivare in via Tripoli, dove la vettura è stata bloccata in un cortile restando incastrata sotto una barra di ferro. Per liberarla sono dovuti intervenire i vigili del fuoco.

Il conducente, però, non si è perso d'animo ed è fuggito a piedi. E' stato però definitivamente fermato poco dopo. La prova dell'etilometro ne ha evidenziato lo stato di ubriachezza. E' stato così denunciato per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento