Forza posti di blocco: inseguimento per mezza provincia, poi gli sparano alle gomme

Il fuggitivo è stato arrestato

L'intervento dei carabinieri (foto da Facebook di Lorella Capasso)

Inseguimento per mezza provincia concluso con due colpi sparati dai carabinieri alle gomme dell'auto del fuggitivo nella serata di ieri, sabato 28 luglio 2018.

Si tratta di un tossicodipendente a bordo di un'auto che non si era fermato a un posto di blocco all'Interporto di Orbassano.

L'inseguimento si è protratto addirittura fino ad Almese, dove è terminato in via dei Caduti angolo via Granaglie. Qui l'auto, colpita dai proiettili, si è fermata, e l'uomo è stato arrestato.

Numerosi i cittadini la cui attenzione è stata attratta prima dal rumore delle sirene delle numerose pattuglie che hanno partecipato all'inseguimento e poi dagli spari.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Litigio stradale con l'automobilista che lo colpisce, ma lui è un campione di pugilato e lo mette KO

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento