Guida senza patente e forza posto di blocco, poi tenta di speronare i carabinieri

E' stato bloccato

Inseguimento nel pomeriggio di oggi, domenica 28 gennaio 2018, nelle strade di Carignano.

Un sinto di 55 anni residente a Carmagnola ha forzato un posto di blocco dei carabinieri e ha tentato di speronare la vettura dei militari, che si sono messi al suo inseguimento.

La sua Fiat Punto bianca è stata rincorsa per circa 20 minuti fino a quando è riuscita a scontrarsi con la gazzella dell'Arma all'altezza della variante che porta verso La Loggia.

A quel punto è stato fermato: era senza patente. E' stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sia lui che due militari sono stati trasportati all'ospedale Santa Croce di Moncalieri per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento