rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Santa Rita

A tutta velocità per le vie del quartiere con l'auto presa nell'officina del papà: arrestato

Si è schiantato contro un toret

Inseguimento nella notte di venerdì 25 maggio 2018 nel quartiere Santa Rita.

Intorno alle 3 un’autovettura con a bordo un giovane, alla vista di una pattuglia della squadra volante nei pressi di via Gorizia, ha accelerato improvvisamente e ha proseguito la sua corsa per le vie fino a schiantarsi contro una fontana 'toret' in corso Agnelli. 

Il conducente, un italiano di 22 anni, ha tentato ancora la fuga, a piedi, ma è stato bloccato dopo un vivace tentativo di resistenza.

Una volta fermato, ha sostenuto che non era lui al volante ma il proprietario, visto che lui non ha la patente. Quest’ultimo, secondo la sua versione, si era dato alla fuga lasciandolo da solo.

Era naturalmente tutto falso: Gli agenti hanno accertato che era stato proprio lui, poche ore prima, a prelevare l’autovettura di un cliente dall'officina del padre (cosa non nuova, visto che un fatto analogo era successo nell’agosto 2017), senza alcun permesso.

Per lui è scattato l'arresto con le accude di resistenza a pubblico ufficiale a seguito di fuga con veicolo, oltre alla denuncia per calunnia nei confronti del proprietario dell’auto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A tutta velocità per le vie del quartiere con l'auto presa nell'officina del papà: arrestato

TorinoToday è in caricamento