Auto non si ferma al posto di blocco: inseguimento per le vie del paese, conducente era senza patente

E non rispettava le norme anti-virus

Una pattuglia dei carabinieri in tenuta anti-coronavirus

Inseguimento nella mattinata di sabato 4 aprile 2020 per le strette vie del centro di Rivarolo Canavese.

Protagonista dell'accaduto è stato un automobilista 30enne che, incrociando uno dei posti di blocco dei carabinieri per fare controlli sul rispetto dei divieti per il contenimento del coronavirus, ha invece accelerato scappando. 

Alla fine, dopo avere cercato di seminare inutilmente la pattuglia dell'Arma, l'uomo ha dovuto accostare e fermarsi. Oltre a non rispettare l'ordinanza restrittiva, cosa che gli è costata una multa di 400 euro, l'uomo era anche al volante senza patente ed è stato così denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento