rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Chivasso

La conducente forza un posto di blocco a San Giorgio Canavese e i carabinieri la inseguono per 20km

Denunciata per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento e multata per violazione delle norme anti covid

Inseguimento per circa 20 km sulla statale 26 da San Giorgio Canavese a Boschetto, frazione di Chivasso. Nella mattinata di sabato 3 aprile una donna con problemi psichiatrici era alla guida di un’auto quando ha forzato un posto di blocco dei militari poi ha speronato la vettura dei carabinieri poco prima di essere bloccata davanti alla chiesa della borgata nella frazione di Chivasso. La conducente si è chiusa in auto ed è uscita solo quando sono arrivati sua madre e il sindaco del paese in cui abita.

La donna è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento e multata per violazione delle norme anti covid.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La conducente forza un posto di blocco a San Giorgio Canavese e i carabinieri la inseguono per 20km

TorinoToday è in caricamento