Cronaca Regione Gonzole, 10

Senza patente al volante dell'auto noleggiata forza un posto di blocco: arrestato dopo l'inseguimento

Denunciata anche la fidanzata

immagine di repertorio

Un 19enne italiano residente a Rivalta di Torino è stato arrestato dai carabinieri nella mattinata di sabato 14 marzo 2020 vicino all'ospedale San Luigi di Orbassano dopo che, a bordo di una Fiat 500 del servizio di car-sharing Enjoy, ha ignorato un posto di controllo (istituito affinché fossero rispettate le disposizioni di sicurezza per il coronavirus) sulla provinciale 143 e ha dato vita a un inseguimento. Il giovane era anche senza patente (mai conseguita) e non è chiaro come sia riuscito a noleggiare la vettura.

Con lui sul veicolo c'era anche la fidanzata coetanea che, come del resto lui, è stata denunciata proprio per avere violato le disposizioni in materia di contenimento del coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza patente al volante dell'auto noleggiata forza un posto di blocco: arrestato dopo l'inseguimento

TorinoToday è in caricamento