Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Salta il posto di blocco, viene acciuffato, riparte e cade con la moto

Tra Chiomonte e Bussoleno. Nel corso degli stessi controlli un automobilista trovato con un tasso record di alcol nel sangue

immagine di repertorio

Ha ignorato l'alt dei carabinieri a un posto di controllo ed è fuggito a bordo della sua moto. Un 34enne italiano residente a Susa è stato arrestato e collocato ai domiciliari per questa ragione la notte di domenica 2 luglio 2017.

L'episodio è avvenuto sulla statale 25 a Chiomonte. I carabinieri hanno subito allertato le altre pattuglie distribuite sul territorio in modo tale da intercettare eventuali conducenti in fuga e il motociclista è stato fermato a Bussoleno dagli uomini del nucleo radiomobile di Susa.

Durante il controllo, dopo essersi  inizialmente fermato, ha tentato nuovamente di fuggire in sella alla propria moto, ma i militari dell'Arma lo hanno bloccato. Non riuscendo a mantenere, lui è scivolato a terra restando però illeso. Alla fine l'uomo è stato denunciato.

SEI UBRIACHI AL VOLANTE, UNO DA RECORD

Durante gli stessi controlli sono state denunciate sei persone per essersi messe alla guida dei loro veicoli in stato di ebbrezza con valori che oscillano dagli 1,30 (oltre due volte il limite di legge) fino ai 3,40 (quasi sette volte il limite di legge) grammi di alcol per ogni litro di sangue. Il recordman è un 45enne di Chiomonte, che è stato anche lui denunciato oltre subire a tutti i provvedimenti di legge che ne limiteranno, in futuro la circolazione visto che viaggiava al limite del coma etilico.

GIOVANE CON L'EROINA

Sempre in occasione degli stessi controlli un giovane di 20 anni, residente a Susa, è stato arrestato e collocato agli arresti domiciliari poiché, durante un controllo alla circolazione, è stato trovato in possesso di circa cinque grammi di eroina in granuli in un sacchetto che era stato nascosto all’interno del sedile anteriore della sua autovettura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta il posto di blocco, viene acciuffato, riparte e cade con la moto

TorinoToday è in caricamento