menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Inseguimento alla moto, gli agenti desistono ma tre giorni dopo il conto è un verbale da 1.500 euro

Mezzo sequestrato e patente ritirata

Pensava di avercela fatta a seminare la polizia locale dopo avere ignorato l'alt di una pattuglia nella mattinata di sabato 11 aprile 2020, ma non ha calcolato che gli agenti erano riusciti ad annotare il numero di targa della sua moto.

Un 45enne residente in borgo San Pietro a Moncalieri, così, ha visto i vigili presentarsi a casa sua martedì 14, 'armati' di un verbale da 1.500 euro per tutte le infrazioni che ha accumulato con la sua Suzuki 1000.

L'inseguimento era avvenuto in strada Carignano ed era durato dal centro cittadino fino all'imbocco della tangenziale. Qui la pattuglia, anche col conforto di avere preso la targa, aveva desistito.

Il conducente ha dovuto rispondere di una serie di infrazioni al codice della strada, del fatto che il veicolo non avesse copertura assicurativa e del fatto che lui si trovasse in giro senza una valida giustificazione.

La moto gli è stata sequestrata e la patente è stata ritirata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento