Non si ferma all'alt della pattuglia: si trova 13 volanti alle calcagna e viene arrestato con difficoltà

Auto con targhe rubate

Il movimentato arresto di via Roccavione (foto da Facebook di Maria Bolinese)

Massiccio inseguimento e poi intervento delle volanti della polizia nel pomeriggio di ieri, sabato 16 maggio 2020, in via Roccavione angolo via Coppino.

A finire nei guai è stato un uomo che, mentre viaggiava a bordo di una Bmw, non si era fermato all'alt di una pattuglia e, per questa ragione, se ne è trovate dietro ben 13. Dopo avere raggiunto il quartiere Borgo Vittoria è sceso a piedi ed è stato inseguito e bloccato con difficoltà in quanto ha cercato di picchiare i poliziotti sotto gli occhi di numerosi curiosi.

La vettura, risultata rubata, aveva la targa contraffatta e anche a bordo sono state trovate altre targhe rubate. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e una serie di altri reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento