rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Moncalieri / Via Santa Croce

Inseguito a piedi dall'(ex) amico per le vie della città per un anello scomparso, si rifugia dai vigili

Denunciato per appropriazione indebita

Un anello con diamante del valore di 10mila euro che ora è scomparso, un'amicizia finita, un inseguimento e una denuncia.

La vicenda è avvenuta in via Santa Croce, nel centro storico di Moncalieri, all'inizio di luglio 2018.

Uno dei due contententi, secondo il suo racconto che è comunque da verificare, ha dato all'altro (che è anche suo vicino di casa) il prezioso perché è rotto e quest'ultimo si è offerto di ripararlo. Quando il proprietario glielo richiede indietro, però, l'anello non c'è più sostenendo di non averlo mai ricevuto.

A quel punto è scattato un inseguimento a piedi per le vie del borgo: il proprietario aveva intenzione di farla pagare all'amico, che a questo punto non era più tanto amico. L'inseguito, che evidentemente stava morendo di paura, pur di non prenderle aveva chiesto asilo al comando della polizia locale.

Gli agenti sono riusciti a tenerli separati e ad ascoltare le versioni di entrambi. Il proprietario, che comunque non è uno stinco di santo, ha poi denunciato l'ex amico, che è risultato avere problemi economici, per appropriazione indebita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito a piedi dall'(ex) amico per le vie della città per un anello scomparso, si rifugia dai vigili

TorinoToday è in caricamento