Cronaca Vanchiglia / Lungo Po Antonelli

Torino, esce di casa e vede il ladro sulla sua bici: lo insegue in auto e lo fa arrestare

Il ladro, vistosi raggiunto, ha perso il controllo del mezzo andando a cadere rovinosamente

Una 18enne non si è persa d’animo e ha fatto di tutto per permette alla Polizia di arrestare il ladro che poco prima si era appropriato della sua bicicletta legata ad un palo con una catena. L’aveva parcheggiata sotto casa, era salita nell’abitazione un attimo e quando è uscita, nemmeno 15 minuti dopo, si è accorta che la bici non c’era più. Sparita? Non proprio, l’aveva appena presa un uomo che si stava allontanando (a suon di pedalate) in Lungo Po Antonelli. 

La giovane ha tentato di fermarlo poi ha chiesto aiuto ad alcuni passanti. Uno di questi l’ha fatta salire sulla sua auto e insieme hanno inseguito il ladro che, vistosi raggiunto, ha perso il controllo del mezzo in via Ricasoli, andando a cadere rovinosamente. 

Intanto una pattuglia della Squadra Volante è giunta sul posto e ha fermato l’uomo, un cittadino italiano di 50 anni ben noto alle forze dell’ordine. Il 50enne ha al suo attivo diversi precedenti specifici per furto nonché 3 condanne passate in giudicato; risulta altresì sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria dallo scorso mese di giugno. È stato nuovamente arrestato per furto aggravato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, esce di casa e vede il ladro sulla sua bici: lo insegue in auto e lo fa arrestare

TorinoToday è in caricamento