Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Iniezioni sperimentali non autorizzate a 14 pazienti: indagato un oculista

Mancava ok comitato etico

Un oculista dell'ospedale oftalmico è indagato dalla procura di Torino per avere praticato iniezioni sperimentali, senza avere alcuna autorizzazione a farlo da parte del comitato etico competente, del farmaco Avastin per il trattamento dello pterigio, una degenerazione anomala della congiuntiva.

I carabinieri del nucleo antisofisticazione (Nas) di Torino, a conclusione di indagini, hanno accertato che, nel corso del 2017, il medico aveva promosso la sperimentazione clinica su 14 pazienti del presidio ospedaliero di via Juvarra.

Oltre che all'avviso di garanzia, il medico, che da dicembre 2017 lavora in un'altra struttura ospedaliera, è stato segnalato anche all'autorità giudiziaria.

I pazienti erano informati che le iniezioni avvenivano a livello sperimentale. Tuttavia, non sapevano che il comitato etico non le aveva mai autorizzate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniezioni sperimentali non autorizzate a 14 pazienti: indagato un oculista

TorinoToday è in caricamento