Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Saverio Mercadante

Nuova chiusura per l'asilo di via Mercadante, questa volta colpa delle infiltrazioni

L'asilo Fanciulli è costretto a chiudere a poco tempo di distanza dalla riapertura. Vittima del furto delle grondaie in rame, la scuola si è allagata con le piogge delle ultime settimane

I bambini dell'asilo Fanciulli di via Mercadante non possono proprio stare tranquilli. Dopo aver passato gli ultimi mesi "scolastici" in un complesso di via Luini a causa dei lavori di bonifica e della messa in sicurezza dei controsoffitti, ora è sorto un nuovo problema che obbligherà il Comune a chiudere la sede.

Questa volta l'imprevisto è dato dalle infiltrazioni d'acqua causate dalle piogge delle ultime settimane. I genitori, quando ad inizio settimana hanno portato i bambini all'estate ragazzi "Bimbi Estate", hanno trovato bacinelle ovunque sparse per la scuola. I bambini sono stati radunati tutti in un'aula agibile con un punto interrogativo sul da farsi. La questione è però purtroppo più semplice di quanto si creda: la scuola sarà costretta a chiudere e i bambini subiranno un nuovo trasferimento nella struttura di via Ancina, non distante da via Mercadante.

Tra le polemiche generali e qualche ipotesi azzardata, emerge il vero perché delle infiltrazioni. Un paio di anni fa la scuola è stata vittima del furto delle grondaie. Colpa dei predoni del rame, il cosiddetto oro rosso. La mancanza di quelle grondaie ha fatto sì che i pannelli di cartongesso abbiano assorbito molta acqua, costringendo così i Vigili del Fuoco a smontarli viste le enormi perdite.

Adesso partiranno le pratiche burocratiche per dare il via ai lavori. Dopo il bando, saranno sostituite le grondaie e i pannelli: un intervento che rischia di far iniziare l'anno scolastico nuovamente in una sede secondaria rispetto al Fanciulli. Sperando, questa volta, che non valga il detto "non c'è due senza tre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova chiusura per l'asilo di via Mercadante, questa volta colpa delle infiltrazioni

TorinoToday è in caricamento