Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Sant'Agostino, 5

Cinque pazienti operati di cataratta ad Avigliana rischiano la cecità, interventi per salvarli

Sono stati trasportati all'Oftalmico. Dubbi sulle cause che hanno portato alle infezioni. L'Asl sposta le operazioni a Rivoli

L'ospedale di Avigliana, dove sono avvenuti gli interventi

Operati di cataratta all'ospedale di Avigliana rischiano la cecità e ora sono ricoverati all'Oftalmico di Torino, dove sono stati operati d'urgenza per evitare il peggio.

Quattro di loro sarebbero stati colpiti da enoftalmite, un'infezione batterica tipica proprio di interventi di questo tipo. Una circostanza che, statisticamente, si verifica però in un caso su 10mila pazienti. Per uno dei cinque pazienti, però, la contaminazione sarebbe di tipo diverso.

Immediatamente sono partiti gli esposti dei familiari delle persone operate e la conseguente inchiesta della magistratura, mentre l'Asl To3 ha spostato l'intera attività dal presidio ospedaliero di Avigliana a quello di Rivoli, a scopo precauzionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque pazienti operati di cataratta ad Avigliana rischiano la cecità, interventi per salvarli

TorinoToday è in caricamento