Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Accademia delle Scienze

Infarto al Museo Egizio, salvato un egittologo dai colleghi

Un dipendente del Museo Egizio di Torino è stato colto da un infarto mentre svolgeva il proprio lavoro. Soccorso dai colleghi, gli è stata salvata la vita grazie al defibrillatore presente nel museo

E' stato colto da un infarto mentre lavorava e salvato grazie al pronto intervento effettuato con il defibrillatore. L'egittologo, un dipendente di 58 anni del Museo Egizio, si è improvvisamente accasciato al suolo poco dopo le ore 17 del primo maggio. Per sua fortuna nel museo c'erano centinaia di persone e i colleghi sono intervenuti subito.

Grazie al dispositivo presente all'interno del museo è stato possibile soccorrere l'uomo e salvargli la vita. Dopo la prima rianimazione sono arrivati i sanitari del 118, i quali hanno trasportato il cinquantottenne all'ospedale Mauriziano con un'ambulanza.

Le condizioni dell'uomo sarebbero gravi, ma non tali da fargli rischiare la vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infarto al Museo Egizio, salvato un egittologo dai colleghi

TorinoToday è in caricamento