Cronaca Settimo Torinese

Settimo Torinese, il sindaco Aldo Corgiat è indagato per turbativa d'asta

Il primo cittadino è indagato per turbativa d'asta in una inchiesta relativa all'individuazione del socio privato che acquisirà il 49% delle quote della società Seta Spa, che raccoglie e gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nell'area nord-orientale della provincia di Torino

Il sindaco di Settimo Torinese, Aldo Corgiat, è indagato con altre nove persone.

Il primo cittadino è indagato, nello specifico, per turbativa d'asta in una inchiesta relativa all'individuazione del socio privato che acquisirà il 49% delle quote della società Seta Spa, che raccoglie e gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nell'area nord-orientale della provincia di Torino.

Perquisizioni da parte del Corpo Forestale dello Stato e della Guardia di Finanza sono in corso in Piemonte e in Lombardia.

Secondo gli investigatori, coordinati dal pm Andrea Padalino, vi sarebbe stato, da parte del Comune di Settimo Torinese, il tentativo di acquisire il 49% di Seta spa, destinato per legge a privati, a società che in realtà erano controllate e quindi pubbliche e che, tra l'altro, avevano anche pesanti situazioni debitorie. Sono stati riscontrati anche numerosi vizi procedurali e altre irregolarità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimo Torinese, il sindaco Aldo Corgiat è indagato per turbativa d'asta

TorinoToday è in caricamento