Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca La Loggia

Rivelazione di segreti di un concorso pubblico: indagato il sindaco di La Loggia

Con lui il segretario comunale

Il sindaco e il segretario comunale di La Loggia, Domenico Romano e Carmelo Pugliese, sono indagati (il primo per rivelazione di segreti, il secondo per falso) dalla procura Torino. Ieri, martedì 26 gennaio 2021, ispettori inviati dal pm Gianfranco Colace, che coordina l'inchiesta, si sono presentati in municipio prelevando telefoni cellulari e computer.

L'oggetto dell'indagine è un concorso per l'assunzione di due impiegati amministrativi e anche una delibera di giunta, votata alla fine di dicembre 2020 con il parere negativo del responsabile di settore, che prevedeva la riorganizzazione dell'intera macchina comunale. Per quanto riguarda il concorso, il primo cittadino è accusato di avere rivelato informazioni per favorire un candidato.

Alla fine del concorso è stata assunta una sola persona e un posto è rimasto vacante in quanto nessuno dei 170 candidati che si sono presentati aveva i requisiti necessari per il posto.

Siamo in attesa della replica del sindaco sull'accaduto.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivelazione di segreti di un concorso pubblico: indagato il sindaco di La Loggia

TorinoToday è in caricamento