Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Piossasco

Pausa pranzo troppo lunga, 8 dipendenti dell'Asl sotto inchiesta

I 20 minuti di pausa diventavano sistematicamente 40. Col l'accusa di truffa e falso son stati iscritti nel registro degli indagati i dipendi della Asl di Piossasco

Otto dipendenti dalla Asl di Piossasco sono stati iscritti nel registro degli indagati della Procura di Pinerolo con l'accusa di truffa e falso. Questi, secondo l'accusa, si fermavano al bar per il pranzo oltre l'orario stabilito, con la pausa di 20 minuti che veniva sistematicamente raddoppiata.

Oggi alle 13 è scattato il blitz: gli agenti della sezione della polizia giudiziaria sono arrivati al bar, confinante con il poliambulatorio e dopo aver identificato i dipendenti gli hanno fatto l'elezione di domicilio per la notifica dei prossimi atti giudiziari.


A supporto dell'accusa ci sono anche alcuni filmati che la polizia ha girato con una micro telecamera. Nei filmini si vedono i dipendenti seduti al bar, poi uno di loro ritira il badge degli altri per andare a bollare e far figurare così che tutti sono rientrati in servizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pausa pranzo troppo lunga, 8 dipendenti dell'Asl sotto inchiesta

TorinoToday è in caricamento