Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Via Murazzi del Po

Murazzi: dopo un incidente fugge coperto di vernice, arrestato

Il rocambolesco incidente domenica sera: l'uomo è stato arrestato dopo che, in seguito ad un incidente, aveva tentato di fuggire per i Murazzi completamente ricoperto di vernice bianca

La fuga sembrava tratta da un fumetto, con il “cattivo” che, inseguito dalla polizia, ha terminato la sua corsa completamente ricoperto di vernice bianca, e nonostante ciò ha comunque provato a mimetizzarsi tra la folla dei Murazzi.

È accaduto domenica sera, durante un controllo della polizia stradale volto a prevenire le stragi notturne. Il posto di blocco era stato collocato in piazza Castello: qui la stradale ha intimato l’alt ad una Fiat Punto grigia, che invece ha aumentato la velocità, rischiando di investire l’agente, fuggendo quindi in direzione di via Po. All’arrivo in piazza Vittorio, la Punto ha cercato di immettersi nella rampa che porta alla discesa dei Murazzi, ma ha sbattuto contro il cordolo di un marciapiede. Nell’urto si sono aperte delle latte di vernice bianca caricate nell’auto, che hanno imbrattato il conducente e gli interni del veicolo.

Prima che potesse arrivare la polizia, l’uomo è scappato completamente ricoperto di vernice in direzione dei Murazzi, tra lo stupore generale. Infine, inseguito a piedi dalla polizia, è stato fermato.

Così, si è riscontrato che l’auto era provento di furto e che l’uomo, Raul T., era positivo all’alcooltest (il doppio del consentito). Così, l’uomo è stato arrestato e l’auto riconsegnata al suo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murazzi: dopo un incidente fugge coperto di vernice, arrestato

TorinoToday è in caricamento