Scontro frontale tra due auto all'incrocio: quattro feriti, cinque restano illesi

Atterrato l'elisoccorso

La scena dello scontro frontale avvenuto a Villar Focchiardo

Brutto incidente nel pomeriggio di ieri, domenica 28 luglio 2019, all'incrocio della Giaconera a Villar Focchiardo, dove si intersecano la statale 25 e l'ex statale 24.

Si è trattato di uno scontro frontale tra due auto su cui viaggiavano complessivamente nove persone, sette adulti e due bambini. Questi ultimi sono rimasti entrambi illesi. Per quattro adulti è stato necessario il trasporto all'ospedale di Rivoli, anche se le loro condizioni non sono preoccupanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenute due pattuglie dei carabinieri di Susa, l’elisoccorso del 118, tre ambulanze e le squadre dei vigili del fuoco di Susa e Borgone Susa-Sant’Antonino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Calo glicemico, come riconoscerlo e come intervenire

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Terribile incidente a Settimo Torinese: motociclista muore schiantandosi contro un'auto

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento