Scontro frontale tra un'auto e una moto nella strettoia, giovane centauro in condizioni gravi

Sbalzato sull'asfalto

immagine di repertorio

Grave incidente stradale tra una moto e un'auto la sera di lunedì 15 luglio 2019 in via Vassallo Demilsie a Levone.

Intorno alle 21 la due-ruote da enduro, con a bordo un 17enne italiano di Rocca Canavese, si è scontrata per cause da accertare con una Fiat Panda guidata da un 20enne anche lui italiano.

Il centauro, che stava tornando a casa, è rovinato sull'asfalto riportando ferite gravi. È stato caricato su un'ambulanza che lo ha trasportato d'urgenza all'ospedale Cto di Torino. Qui è stato operato per una frattura al femore. La prognosi è di tre mesi.

Illesi, invece, il conducente dell'auto e un passeggero anche lui giovane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accertare le responsabilità saranno i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre una nuova azienda: si cercano impiegati, meccanici, verniciatori e altre figure professionali

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento