Completamente ubriaco provoca un incidente: via la patente

In tangenziale

Il camion fermato dalla polizia stradale dopo l'incidente

Guidava il camion completamente ubriaco: aveva un livello di alcol nel sangue di 2,8 grammi per litro, ossia ben oltre cinque volte i limiti di legge per gli automobilisti mentre per lui, in quanto autotrasportatore professionista, il limite sarebbe addirittura di zero.

Il pericolosissimo camionista, un italiano di 64 anni residente a Torino, è stato fermato dalla polizia stradale nel pomeriggio di oggi, venerdì 3 novembre 2017, poco dopo avere urtato una Fiat 500L condotta da una donna sulla tangenziale nord, in direzione di Savona-Piacenza, all'altezza dello svincolo di corso Regina Margherita. Nessuno è rimasto ferito.

All'uomo è stata ritirata la patente, che verrà sospesa per almeno un anno, mentre il camion è stato bloccato fino a quando un altro autista della sua compagnia è venuto a riprenderlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Velocità rilevata con autovelox e telelaser: le vie interessate dai possibili controlli

  • Emergenza smog, tornano le limitazioni strutturali dopo la giornata di sciopero

  • Imprigionato nei meccanismi di una mietitrebbia: tragica morte di un agronomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento