Sabato, 18 Settembre 2021
Incidenti stradali Parella

"Troppi incroci killer": in arrivo la mappa degli attraversamenti più pericolosi

L'associazione di motociclismo '3merlisottoshock' e il consigliere Boffa intendono mappare tutti gli incroci-killer della Circoscrizione Quattro. "Troppo spesso gli amanti delle due ruote subiscono incidenti"

"Basta incroci maledetti nella Circoscrizione Quattro". L’appello per una viabilità più sicura arriva dal presidente dell’associazione '3merlisottoshock', Nico Marinelli, e dal consigliere del Pdl Alessandro Boffa. I due stanno infatti mappando tutti gli incroci più pericolosi del territorio circoscrizionale, in difesa di tutti gli utenti della strada.

Una necessità dovuta alle troppe vittime della strada, specialmente utenti delle due ruote: "Ultimo in ordine di tempo – spiega Marinelli – è stato un nostro socio, investito in via Valgioie angolo corso Telesio, e adesso ricoverato al Cto. Quell’incrocio, molto pericoloso per la scarsa visibilità, ci ha dato l’idea per iniziare questa mappatura".

"Quello degli incroci killer è un problema la cui soluzione non si può più rimandare: troppo spesso gli amanti delle due ruote subiscono incidenti a causa della scarsa visibilità, a causa delle auto che si immettono nelle strade, per colpa di parcheggi in divieto di sosta – sostiene Nico Marinelli, che fa una triste conta –. Solo nell'ultimo periodo, sette dei nostri associati hanno subito danni, anche molto gravi, a causa di incidenti non certo legati all'alta velocità o a scarsa attenzione: per noi anche un urto con un'autovettura ai cinquanta all'ora può essere fatale".

"Con i 3merlisottoshock, una delle più grandi associazioni di motociclismo d’Italia - commenta il consigliere Alessandro Boffa - abbiamo iniziato una mappatura degli incroci pericolosi della Circoscrizione Quattro, e abbiamo trovato un ottimo interlocutore nel coordinatore alla viabilità della Circoscrizione, Roberto Antonelli: speriamo che con lo sforzo congiunto si riesca finalmente a porre fine a questa situazione. Siamo consapevoli che le casse del Comune siano in rosso, ma non possiamo permetterci di derubricare il problema solo per questioni economiche".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Troppi incroci killer": in arrivo la mappa degli attraversamenti più pericolosi

TorinoToday è in caricamento