Dopo l'urto all'incrocio finisce contro lo spartitraffico centrale e si ribalta: un ferito

Semaforo rosso non rispettato

L'Alfa Romeo Giulietta che si è ribaltata in via Traves (ringraziamo il lettore che l'ha scattata)

Brutto incidente con un ferito all'ora di pranzo di ieri, domenica 14 giugno 2020, in via Traves angolo via Druento.

Un'Alfa Romeo Giulietta e una Ford si sono scontrate. La prima vettura è stata scaraventata violentemente contro lo spartitraffico centrale di via Traves, rimanendo ribaltata e gravemente danneggiata. Coinvolto in modo marginale anche un terzo veicolo.

Un ferito è stato trasportato all'ospedale Maria Vittoria in condizioni serie ma non in pericolo di vita. Illesi gli altri conducenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'accaduto procede la polizia locale, che valuta il mancato rispetto del semaforo rosso da parte di uno dei veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento