Terribile incidente: quattro veicoli coinvolti e otto feriti, due sono bambini

Viabilità nel caos

La scena dell'incidente

Brutto incidente con otto feriti nel pomeriggio di oggi, venerdì 29 giugno 2018, in strada Torino a Orbassano.

All'altezza del civico 50 si sono scontrati quattro veicoli: un'Alfa Romeo 147, un furgone Ford Transit e due Fiat Multipla.

Si sono registrati otto feriti tra cui due bambini, uno di due mesi e uno di due anni. Questi ultimi sono stati trasportati in ambulanza all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Gli adulti, invece, sono stati trasportati in ambulanza al vicino ospedale San Luigi di Orbassano. Nessuno di loro corre pericolo di vita.

La dinamica, ancora pienamente da verificare da parte della polizia locale intervenuta insieme ai vigili del fuoco, è di un verosimile primo incidente (tamponamento) tra il furgone e l'Alfa; il primo mezzo avrebbe poi invaso la corsia opposta dove arrivavano le due Fiat (provocando così un frontale e un altro tamponamento).

Pesantissime le conseguenze sulla viabilità, che ha dovuto essere deviata all'interno della cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento