menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo gravissimo dopo incidente in tangenziale, l’automobilista era ubriaco

L'accertamento al termine degli esami in ospedale. L'impatto è avvenuto tra sabato e domenica vicino a Collegno. Grave anche la nonna del piccolo

Guidava sotto l’effetto dell’alcol l’uomo che ha provocato l’incidente per il quale è ora ricoverato al Regina Margherita un bimbo di sette mesi, in condizioni gravissime. A stabilirlo sono stati gli esami del sangue effettuati in ospedale - egli si era infatti rifiutato di sottoporsi all’alcol test - al termine dei quali gli agenti gli hanno recapitato una denuncia.

Tuttavia ad avere la peggio, come detto, è stato un bimbo di sette mesi di nome Brian. Il piccolo era in auto con i nonni e ha riportato la frattura del bacino e traumi al torace e al cranio. La nonna, portata al Cto, è anch’essa in condizioni molto serie, mentre il nonno - che si trovava alla guida - non desta preoccupazione in quanto ha subito solo un trauma addominale. 

L’incidente è avvenuto nella notte tra sabato 28 e domenica 29 sulla Tangenziale Nord, all’altezza di Collegno. La Fiat Panda sulla quale viaggiavano i tre è stata tamponata da una Opel Astra sulla quale, insieme all’uomo ubriaco, viaggiava anche la moglie 29enne incinta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento