Caos in tangenziale sotto l'acquazzone, un'auto si ribalta in corsia di sorpasso

Code di una decina di chilometri

La Toyota Yaris che si è ribaltata andando anche in testacoda

Incidente in tangenziale nord sotto l'acquazzone caduto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 17 giugno 2020, su Torino e provincia. Un'auto che viaggiava in direzione nord Milano-Aosta ha sbandato e si è ribaltata rimanendo coricata su un fianco in corsia di sorpasso all'altezza dello svincolo Statale 24, nel territorio di Collegno.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, gli ausiliari della viabilità dell'Ativa e la polizia stradale di Torino.

Il traffico è rimasto completamente paralizzato, con una coda che ha raggiunto lo svincolo del Sito Interporto in tangenziale sud, per circa un'ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

  • Non sente il fratello da tre ore: gli agenti lo trovano vivo in casa e riescono a salvarlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento